RICHIESTA EMBLEMI

Pagina in costruzione

TIPO DI EMBLEMI

Lo scudo è la base degli stemmi
E' il segno o l'emblema di un'autorità, specialmente governativa, o di un reparto militare, di un gruppo etnico o di una famiglia; oppure è un simbolo che indica una funzione, un grado, un rango o l'appartenenza ad un clan. Può anche essere composto da più simboli.
E' una figura simbolica, con o senza motto, correlata ad una famiglia, un
casato, un clan o una fazione, che può far parte o meno di uno stemma.
Può fungere da arma parlante, alludente, emblematica od allegorica o co‐
stituire la figura principale di uno stemma che rappresenta una famiglia, uno Stato o un
prelato, un'impresa ideata o compiuta o altro.
Può anche trovarsi senza scudo e a volta insieme ad un motto o leggenda.
Essenzialmente si tratta di frasi o figure (o entrambi) che esprimono in modo più o
meno chiaro (spesso allegorico) un'impresa, un proposito di virtù, un fatto storico, un
concetto, un pensiero o qualche sentenza.
Può essere costituita da sole lettere, sole parole, sentenze intere, sole figure e figure e
parole (o lettere).
Il cimiero o crest è la figura posta sopra lo scudo e il cercine (o burletto) e
viene usato al posto dello stemma perchè più semplice da rappresentare e più immedia‐
to; di solito si usa lo stesso cimiero che si poggia sopra l'elmo o lo scudo, ma si può libera‐
mente adottare anche un crest diverso. Molti badge dei clan scozzesi usano il crest come
emblema.
E' la rappresentazione allusiva di un cognome ovvero di una persona, il
più delle volte comprensibile alla sola persona in questione o ad un ristretto gruppo di
persone capaci di decifrare il disegno.
Viene usato come uno stemma, di cui può esserne anche parte (stemma parlante). Dal
punto di vista tecnico fa parte delle imprese.
E' un simbolo grafico unitario ottenuto sovrapponendo o combinando
due o più lettere o altri grafemi
Trattasi di croci, placche, collari ed altri tipi di decorazioni inerenti a titoli
cavallereschi, onorificenze od altri sistemi premiali che si sono ricevuti.

Deriva dalla parola cotta d'arme e include sia lo scudo, sia i suoi ornamenti esteriori; è usato da privati, famiglie, società, enti, ecclesiastici, per la corrispondenza, per fini istituzionali, commerciali, su documenti pubblici e privati

Si tratta di una piccola bandiera triangolare concessa dal Lord Lyon di So‐
zia solo ai capi di un clan o ai capitani baronali per denotare una persona a cui il capo ha
delegato un'autorità per agire in sua assenza in una particolare situazione.
La banderuola ha come sfondo il colore principale della livrea del capoclan, quindi è
rappresentato il suo crest all'interno di una cinghia stretta da una fibbia con il motto in‐
torno; il tutto è inserito dentro un cerchio dove è riportato il titolo del capoclan.
Se il soggetto è capo di un clan la fibbia sarà d'oro. Sopra il tutto c'è la corona di rango
o il cappello baronale. Sulla coda della bandiera c'è il plant badge e un cartiglio recante il
motto del clan.

E' la bandiera personale di un armigero o di una famiglia, in cui è rappresen‐
tato il solo scudo senza ornamenti esteriori. 

E' un marchio destinato a garantire l'autenticità di un documento e rende‐
re esplicita la sua eventuale divulgazione o la sua alterazione.
Con lo stesso termine si indica anche la matrice, generalmente di metallo o pietra, sulla
cui superficie vengono incisi simboli o iniziali, da cui si ricava l'impronta.
Rappresenta le iniziali, lo stemma o l’insegna del proprietario.

Di solito è una piccola stampa decorativa dell'arma o dello stemma di fa‐
miglia, impressa su di un libro, per indicarne il proprietario, ma può assumere infiniti
aspetti e forme. L'ex libris può contenere lo stemma, il nome, il cimiero, il badge, il mot‐
to del proprietario o altri elementi accessori

E' un piccolo guidone, stretto e triangolare, in cui l'arma del proprietario è
posto insieme ai colori del casato. Più precisamente è usato come bandiera per segnala‐
zioni in ambito marinaro.

In Scozia lo standard è una bandiera lunga, stretta ed affusolata concessa
dal Re d’Armi (Lord Lyon) solo a chi ha un seguito come i capoclan o i capifamiglia.
La coda degli standards dei pari e dei baroni è biforcata e arrotondata, mentre quella
degli altri è a punta.
All’inferitura lo standard rappresenta l’arma dell’intestatario, quindi il resto porta i co‐
lori dello stemma con il crest, il badge e l'emblema del clan; il tutto è diviso orizzontal‐
mente in due per i capiclan o i capi di famiglia, in tre per i capi di vari rami di famiglia e
quattro per gli altri.

Il guidone (pennant) è una banderuola arrotondata al battente o tagliata a
coda di rondine, di origine militare; in uso nella cavalleria, oggi è usato solo nella Marina,
quale insegna di comando in forme diverse.
Tuttavia può essere usato sia da privati, che enti o società e rappresenta i colori e lo
stemma del soggetto araldico in questione.
E' una semplice bandiera triangolare che porta i colori della famiglia e a
volte l'emblema principale.
Il fanion è un guidone ridotto a due punte, o triangolare verticale, oggi in
dotazione ad alcuni corpi militari, ma anche ai club sportivi.
Tuttavia può essere usato anche dagli enti, dalle società o dalle famiglie. 
La livrea è la divisa con i colori della casata, che indossa il personale di ser‐
vizio o l'araldo della casata stessa; in passato anche i cavalli venivano coperti dalla mantel‐
la con i colori e lo stemma di famiglia, specie nel periodo medievale. Oggi i colori e lo
stemma di una famiglia si possono utilizzare anche sugl'indumenti degli animali dome‐
stici (vedere Araldica domestica).. 
Il tartan un particolare disegno dei tessuti in lana delle Highland scozzesi. Il kilt,
il tipico gonnellino scozzese, è realizzato in tartan. Questo disegno è ottenuto con fili di
colori diversi che si ripetono con uno schema definito, uguale sia nell'ordito che nella tra‐
ma. Oltre ai clan tartan esistono molte altre categorie di tartan usati da famiglie, distretti,
istituzioni e anche per commemorare particolari eventi


Compilate il modulo per richiedere l’ideazione e la realizzazione grafica di uno stemma o altro emblema e sarete ricontattati al più presto